Tu sei qui

News

Continua l’astinenza dalla vittoria per Sinagra e Mistretta, che al “Barone Salleo” pareggiano per 2-2 non modificando la propria posizione di classifica. Entrambe le squadre, con il risultato odierno, sono infatti lontane dal successo rispettivamente quattro e sette giornate. Una vittoria sarebbe stata tanto necessaria agli uomini di Ioppolo, bloccati nella zona bassa, quanto agli ospiti che, raggiunti nel finale da Vincenzo Fazio, perdono terreno in chiave play-off.

Una prestazione da incorniciare regala a L’Iniziativa una netta vittoria ai danni del Pistunina. Sotto la pioggia, infatti, l’undici nebroideo riesce a surclassare l’avversario col risultato di 3-0 e brilla, oltre che per lucidità di gioco, per la solidità difensiva dimostrata al cospetto di un attacco ricco di qualità. Il risultato lascia così a metà classifica i messinesi, alla ricerca di una vittoria che manca da un mese, mentre proietta gli uomini di Giuttari in quinta posizione.

Una rete in avvio di gara consente al Barcellona P.G. di superare in esterna l'Acquedolcese, mettendo così  a segno anche il secondo successo consecutivo. Gli uomini di Granata, infatti, apparsi più propositivi, arginano bene il gioco dei biancoverdi, che di contro pur compatti e pressoché indifferenti all’inferiorità numerica, non riescono a realizzare, nel secondo tempo, la rete del pareggio.

Sant'Agata rimonta L'Iniziativa

<p >Con due gol in quattro minuti, il <strong>Città di Sant’Agata</strong> vince di rimonta su <strong>L’Iniziativa San Piero Patti</strong>. La compagine di <strong>Maiorana</strong> firma così, in una gara bella ed avvincente, il proprio quinto successo consecutivo, mentre si ferma, sempre a cinque gare, la striscia positiva dei sampietrini. Gli ospiti, infatti, passano in vantaggio e restano ordinati per il primo tempo, ma cedono nella ripresa alla forte formazione adesso più vicina ad agganciare la testa della classifica.</p>

Vittoria della conferma, nonché primo successo interno, per L’Iniziativa San Piero Patti, che nel derby nebroideo della sesta giornata, regola il Sinagra con due reti nel secondo tempo. Gli ospiti di mister Ioppolo, infatti, reggono all’avversario per un’ora di gioco, ma escono sconfitti al cospetto del grande numero di azioni da gol incassate. I padroni di casa, invece, non perdono più dall’esordio in campionato ed allungano così a cinque gare la striscia di risultati utili consecutivi.

L'Acquedolcese supera

Con due reti nella ripresa, l’Acquedolcese si aggiudica il derby contro il Mistretta e vince tra le mura amiche per la prima volta in campionato. Gli ospiti, infatti, vanno sotto dopo un’ora di gioco e perdono lo scettro di capolista conquistato sette giorni addietro. Nei biancoverdi, risulta invece fondamentale la prova dell’ultimo arrivato Mirko Camarda, che oltre a vivacizzare la costruzione di gioco dei suoi, celebra il ritorno in campo anche con due assist per due gol segnati.

Capolavoro L'Iniziativa

L’Iniziativa San Piero Patti gioca da grande squadra e, sul campo di un mai domito Camaro, serve il colpo grosso della 5° giornata. I neroverdi di casa, infatti, sempre vivaci ma ridotti in 9 uomini nel secondo tempo, subiscono presto il doppio svantaggio. Per i sampietrini, invece, la prima vittoria in stagione offre non solo cinque reti segnate, ma anche l’immagine di una squadra sgusciante sul piano fisico e ben rodata all’interno dei reparti.

L'Iniziativa

Nell’anticipo del “Gepy Faranda” di Patti, L’Iniziativa è costretta a rinviare ancora una volta la prima vittoria stagionale. Dopo un avvio di gara in discesa per i giallorossi, la Jonica pareggia infatti i conti a partire da un calcio di rigore. Buon risultato quindi per gli uomini di Moschella, che nel finale approfittano di alcune occasioni e riparano ad un risultato già compromesso.

Barcellona P.G. ed Iniziativa

Si dividono la posta in palio Barcellona P.G. ed Iniziativa che, complici due gol annullati, pareggiano a reti bianche nonostante una gara giocata a buon ritmo. Le due squadre, infatti, non hanno fatto annoiare gli spettatori del D’Alcontres, ma è stata la formazione di San Piero Patti ad avere più idee ed a sfiorare il colpo grosso nel secondo tempo.

Alcamo VS Mazara

E' finita 2 a 2 la partita tra Alcamo e Mazara, un pareggio che porta un punto ad entrambe le squadre ma che, secondo dei punti di vista, può tirare in ballo la storia del bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto.

Infatti vista dai padroni di casa, sebbene abbiano espresso un gioco più costruttivo esprimendo il gioco seguendo le regole di un modulo che mai riusciva però a completarsi, mandando in bestia Mr Mutolo, sembrava che dopo il primo goal del petit garçon Compagno si potesse portare la partita in ghiaccio.